VVD Dada

Vincent Van Duysen interpreta la cucina senza maniglia, lavorando sul contrasto tra gli spessori esili di fianchi e terminali e gli spessori forti dei piani di lavoro, che si integrano, interrompendo la linearità del piano, con lavelli in appoggio in pietra. L’alternanza dei materiali e il gioco di pieni e vuoti danno vita ad una cucina dinamica e nel contempo sofisticata.
Completano il progetto ampi vassoi estraibili, cassetti a giorno e carrelli integrabili nei sottopiani. Un telaio portante in alluminio permette di realizzare inoltre composizioni completamente sospese da terra.
L’innovazione si esprime con dettagli tecnologici quali la barra a LED integrata, il profilo in alluminio che disegna in modo discreto la maniglia dell’anta migliorandone la presa e l’innovativa cerniera pivot che permette alle ante un’apertura a 180°, rendendo più fruibile lo spazio interno. La cucina acquisisce una nuova veste architettonica grazie anche ai pensili Bright in vetro trasparente, con microcerniera ammortizzata.

EDIDA Elle Deco International Design Awards, 2017

Prodotti correlati

Altre soluzioni che potrebbero interessarti

INTERIOR
DESIGN


ESPLORANDO OGNI DETTAGLIO
PIANIFICHIAMO E PROGETTIAMO
LA TUA IDEA DI CASA    
Chiedici Come