Librerie e multimedia Molteni&C

Flessibilità, design e contemporaneità: solo tre fra i tanti aggettivi che è possibili attribuire ai mobili libreria e ai sistemi multimediali Molteni&C. I designer Molteni&C sono riusciti a progettare librerie moderne a parete e centrostanza funzionali ed allo stesso tempo eleganti e raffinate. Dante Bonuccelli, per la sua Pass-Word, ha scelto ad esempio di concentrarsi sulla modularità: le composizioni (dai 96 ai 442 centimetri, sospese o con basamento) possono essere allestite in oltre novanta composizioni differenti, una caratteristica che permette di creare soluzioni d’arredo adatte a ogni ambiente, dal living alla zona notte. Pass-Word è disponibile anche nella nuova finitura cedro interna, un legno dalle tonalità calde che si abbina perfettamente alle molteplici finiture della gamma Molteni&C. Come Bonuccelli, anche Nicola Gallizia ha deciso di puntare sulla modularità, firmando per Molteni&C il progetto 505. Questo sistema a spalla portante si sviluppa in una serie di elementi componibili, particolare che consente di creare soluzioni su misura. 505 è una libreria, ma anche un contenitore, una vetrinetta, un home office o un mobile multimediale; è possibile appoggiarlo a terra, ma anche appenderlo alla parete. Le finiture – principalmente olmo, eucalipto, rovere, vetro e alluminio – conferiscono eleganza a tutte le configurazioni; 505 presenta dei piani sporgenti che, a seconda delle proprie esigenze, è possibile utilizzare come superfici di lavoro, scrittoi o appoggi per libri e altri oggetti da esibire, ma sa anche essere discreto, grazie a vani nascosti che si rivelano tramite sofisticati meccanismi di apertura. Graduate, design Jean Nouvel, è sorretta da tiranti in acciaio che partono da una mensola ancorata al muro o al soffitto. In questo modo i ripiani –in legno e alluminio– sembrano quasi galleggiare nell’aria, anche grazie a un apparato di agganci invisibili; una soluzione premiata da importanti riconoscimenti internazionali, come l’ADI Index 2004 e il Red Dot Design Award 2005. Quasi cinquant’anni prima, il maestro Gio Ponti disegnava per la sua abitazione milanese di via Dezza le librerie D.357.1 e D.357.2 (così come altri pezzi oggi presenti nel catalogo Molteni&C, dalla sedia D.153.1 al tavolino D.555.1). Sono costruite in multistrato sagomato con rivestimento in olmo (la finitura è in parte naturale e in parte verniciata di bianco, a mano), e possono essere arricchite dalle cornici con specchio della collezione D.950.1.

 

 

INTERIOR
DESIGN


ESPLORANDO OGNI DETTAGLIO
PIANIFICHIAMO E PROGETTIAMO
LA TUA IDEA DI CASA    
Chiedici Come